• novità

    venerdì 20 gennaio 2017

    Visto d'ingresso in Italia

    Così il visto d'ingresso

    Il visto d'ingresso per venire in Italia regolarmente è un visto d'ingresso in Italia che va fornito dallo stato italiano al cittadino straniero per alcuni motivi la indichiamo a prive qui sotto

    visto d'ingresso


    Il visto d'ingresso per soggiornare in Italia è rilasciato dal Consolato italiano nel Paese d'ordine del cittadino straniero che può richiedere dopo il permesso di soggiorno in Italia per diverse motivi. Lo straniero deve chiedere il permesso di soggiorno entro 8 giorni lavorativi dal momento in cui entrato in Italia.

    Tipi di visti d'ingresso

    Visto d'ingresso per motivo di studio. lo straniero ha una durata di soggiornare in Italia pari a quella del corso di formazione che si intende seguire in qualche istituto nel territorio Italiano.

    Il visto d'ingresso può ottenerlo anche per il ricongiungimento familiare. qualsiasi cittadino straniero residente in Italia può far portare in Italia regolarmente un suo familiare a seguito del rilascio di un nulla osta al ricongiungimento richiesto.

    Visto d'ingresso per motivo di lavoro subordinato. per i diversi motivi, a tempo indeterminato, determinato o stagionale si può ottenerlo dopo nulla osta. che quest'ultima va fornita da parte dello sportello unico per l'immigrazione. Nulla osta lo chiede un datore di lavoro che desidera proseguire un rapporto di lavoro subordinato con il cittadino extracomunitario, infatti, il datore di lavoro può essere anche un cittadino extracomunitario legalmente soggiornato in Italia, la nulla osta se deve presentarla allo sportello unico per l’immigrazione presso la prefettura della provincia in quale si deve svolgere l'attività lavorativa.

    Visto d'ingresso per motivo di lavoro autonomo. Lo straniero può richiedere un visto d'ingresso in Italia per svolgere un attività di lavoro autonomo, nel settore commerciale o in altri diversi lavori, lavoro in settori d'industria, lavoro professionale, per fare l'artigianato o per costituire una società di capitali o di persone nel territorio italiano, il visto d'ingresso può chiederlo per accedere a cariche societarie.

    Per ottenere il visto d'ingresso in Italia per tutti i motivi sopra indicati bisogna possedere i requisiti professionali e morali richiesti dalla legge dello Stato italiano. 

    Nessun commento:

    Posta un commento